lunedì 2 aprile 2012

Il Secondo morso di Chloe Neill

Il Secondo morso
di Chloe Neill
Listino: € 16,90
Editore: Delos Books
Collana: Odissea. Vampiri
Pagine: 360
Lingua: Italiano
EAN: 9788865301739
Data uscita: 29/02/2012


Trama (feltrinelli):
Merit, la vampira più giovane di Chicago, sta imparando come relazionarsi con gli altri. Altri esseri sovrannaturali, ovviamente. Mutaforma provenienti da ogni parte dell'America stanno per riunirsi nella Città dei Venti, e come gesto di pace, il vampiro Master Ethan Sullivan ha offerto al loro leader una guardia del corpo molto speciale: Merit. Il compito di Merit è proteggere il re Alpha, Gabriel Keene, e già che c'è, fare la spia. Oh, e fortunatamente Ethan le ha offerto una sessione di lezioni individuali di combattimento davvero bollenti, per aiutarla a prepararsi alla missione. Merit deve accettare il compito anche se sa che probabilmente se ne pentirà. E non ha torto. Qualcuno sta dando la caccia a Gabriel Keene, e Merit ben presto si trova sulla linea di fuoco. Le occorrerà tutto l'aiuto che riuscirà a ottenere per rintracciare il probabile assassino, ma ovunque si giri, le tensioni tra gli esseri sovrannaturali stanno crescendo, non ultima quella tra lei e un certo vampiro Master centenario dagli occhi verdi.

Il secondo morso, è il terzo libro della saga 'I vampiri di Chicago', ma è anche il libro che più mi è piaciuto di questa saga, e non solo per il fatto che succedono così tante cose da appassionarti fino all'ultimo istante, ma perchè finalmente accade quello che tutte le fan della coppia Merit-Ethan speravano fin dall'inizio!! Ma oltre a queste parti davvero bellissime, ce ne sono altre che rendono per me speciale questo libro: come ad esempio il fatto che Merit faccia pace con Mallory (le quali finalmente capiscono cosa sono l'uno per l'altra); e il fatto che Merit capisca di essere più di quello che gli altri immaginavano, più di quello che lei stessa immaginava!! Anche se devo dire che questo libro così come il secondo mi ha lasciato alcuni dubbi sulle relazioni tra vampiri e mutaforme, o per meglio dire sulla relazione tra Merit e il figlio di Gabriel...
Come avevo già accennato nella recensione del secondo libro (Le ragazze mordono il venerdì notte), questo nuovo libro gira intorno al rapporto tra vampiri e mutaforme: Gabriel, l'alfa dei mutaforme, arrivato a Chicago ha chiesto l'aiuto ad Ethan e Merit per vegliare su di lui e sulla sua famiglia, mentre si sarebbe organizzata una riunione dei Branchi per decidere se rimanere a Chicago, nel caso fosse di nuovo scoppiato lo scontro tra vampiri ed umani, o tornare in Alaska, decidendo nuovamente di abbandonare al loro destino i vampiri. Ethan, ovviamente, accetta di svolgere tale ruolo, non solo per il fatto che il responso della decisione presa dai capibranco sia importante, ma anche perché avvicinandosi ad essi potrebbe formare un'amicizia tra loro e il suo Casato, amicizia che mai nella storia si era creata tra vampiri e mutaforme. Ma Gabriel intende avere anche l'aiuto di Merit per una qualche ragione che noi, lettrici, ancora non sappiamo, ma che non vediamo l'ora di sapere!! :) Quindi, Ethan e Merit si ritrovano per la prima volta (non solo loro come individui, ma proprio come vampiri) nel bar-ritrovo dei mutaforme, nel quale avviene la prima discussione non ufficiale tra i quattro capibranco (sodalizio atlantico, ovest, grande nord-ovest, e america centro settentrionale). Tra i quattro: ve ne è uno non disposto ad accettare la presenza dei vampiri, Tony, mentre gli altri due sono ancora in fase di 'mublemuble'!! Dopo un battibecco tra i quattro, lo scontroso Tony, se ne va, lasciando l'entrata al più giovane dei Keene, il fratellino di Gabriel, Adam. Rimasti da soli, i tre capibranco, Adam, Merit ed Ethan rimangono vittime, insieme alla barista, di una sparatoia che porta due momenti importanti: il primo che Ethan si butta sopra Merit proteggendola con il suo corpo, cosa che fa molto imbestialire Merit, dato che dovrebbe essere lei a proteggerlo, e non il contrario; e il secondo che Merit si butta sotto il fuoco nemico per salvare la mutaforme barista, facendo venire in un primo momento un mini-infarto ad Ethan:

''Per un momento, mi fissò con occhi preoccupati,
poi la sua espressione infine mutò: non esprimeva
più paura, ma orgoglio.''

Sistemata la situazione al bar, anche grazie l'aiuto del nonno, di Catcher e di Jeff; Ethan e Merit tornano al Casato, dirigendosi verso l'appartamento di Ethan per cenare ed aspettare la chiamata di Gabriel su dove e quando sarebbe avvenuta la riunione tra i branchi:

''Dal momento che ero già stata nel suo appartamento
il giorno precedente, e che avevo in grembo tre o
quattro chili di pizza, non valutai quell'invito con la
dovuta lucidità mentale. Dopotutto aveva senso che ci
rilassassimo mangiando una pizza nell'alloggio di Ethan
mentre aspettavamo la chiamata di conferma di Gabriel
[...] Bene. Avevo ragione a metà.''

Ma, a dispetto di ciò che Merit pensava, Ethan ha molto più in mente che un semplice momento lavorativo.. E qui... beh qui, io, ero in iperventilazione!! Sinceramente mi aspettavo una di quelle scene di sesso 'bollenti', ed invece.. è stata una bella scena, davvero!! Molto dolce, ma possessiva, passionale, ardente senza che ci fosse bisogno di parole dure, è stata fluida, naturale, giusta. Ed è per questo che quando è finito l'idillio mi è quasi venuto un infarto bello e buono! -.-'' Dopo l'intensa notte (anche se sarebbe più corretto dire giorno!) di passione, e il momento davvero dolce in cui Ethan chiede a Merit di rivelargli un piccolo segreto che nessuno conosce; i due si recano ad una festa dai Breckenridge organizzata per cercare di meritarsi il perdono di Gabriel dopo l'impapucchio fatto da Nick, e a cui i due sono stati invitati come ringraziamento per aver salvato Berna, la barista. Ma pur essendo stati invitati da Gabriel in persona, e pur conoscendo Jeff all'interno del Branco e avendo salvato la vita a rischio della propria ad uno di loro, alcuni membri del branco non sono ancora favorevoli alla presenza dei vampiri e per questo...beh a causa di questo Ethan prende quasi a legnate uno del Branco, lasciandosi prendere dalla rabbia dopo aver visto che quest'ultimo stava per mettere le mani addosso a Merith, creando così scompiglio, e decidendo così di chiudere la relazione con Merit per paura di essere troppo influenzato dai sentimenti per essere razionale, così come un Signore deve essere. A questo punto io ero così arrabbiata che lo avrei amabilmente strangolato con le mie mani!! Ma grazie a questa rottura, Merit riesce a riappacificarsi con Mallory, cosa di cui sono stata molto contenta!! E a diventare più amica con due delle amiche di Lindsey, con le quali esce dopo aver visto al Casato, Lacey, la precedente compagna di Ethan divenuta Signore di un Casato grazie proprio ad Ethan stesso! Bene, e se quando ha chiuso la relazione avrei voluto strangolarlo, quando ho letto queste scene lo avrei anche appeso a testa in giù tenendolo dai mignoli!! Oltre a odiare Lacey solo per il fatto che esista, la odio anche perchè.. è odiabile!! Antipatica, e 'so-tutto-io', cerca di lavare il cervello ad Ethan dicendogli che Merit non è altro che un soldato (anche se Ethan la lascia sbattere ^^), e cerca anche di far sentire più insicura Merit dicendole che Ethan e lei sono fatti l'uno per l'altra!! -.-'' Fortunatamente la nostra Merit sa il fatto suo, e dopo averle risposto con garbo ed indifferenza, mette al tappeto Ethan nell'esercitazione con grande bravura, mostrando a tutti e soprattutto a Lacey di essere in gamba!! Nel frattempo avviene la riunione nella quale ci sono non pochi incidenti, ma nella quale accade qualcosa di molto, ma molto strano intanto che Gabriel parla ai Branchi:

''Ho visto quel futuro. Ho visto il futuro del mio bambino.
Mio figlio. E ho visto il volto di coloro che lo terranno
al sicuro, quando per tutti noi verranno tempi duri.
I vampiri lo proteggeranno. - dichiarò, e mentre ci
fissavamo a vicenda, vidi scorrere rapidi nelle sue
pupille gli eventi del suo futuro,.. e del mio.
Niente titoli o date, ma scorsi abbastanza, inclusi gli
occhi di suo figlio e un altro paio di occhi verdi che
erano identici e insieme del tutto diversi da quelli di Ethan.''

Beh, non so cosa abbia in mente la Neill, ma sono sicura che sarà qualcosa di sconvolgente!! E non vedo l'ora di leggere ciò che accadrà!! *-*
Infine, per chiudere la parte riguardante i Branchi: il colpevole che cercava di mantenere vivo il rancore verso i vampiri, e che cercava di uccidere Gabriel, è niente...meno che (nessun nientepopodimenoche questa volta ahahah) Adam, il piccolo di casa Keene; il quale come ultimo scontro aveva organizzato un tu per tu tra Nick, Merit e Gabriel, facendo credere a quest'ultimo che i due fossero in combutta e sperando in uno scontro mortale tra i tre!! Ma sfortunatamente per lui, i tre capiscono ciò che è successo, e Merit, diventa la prima vampira a vedere la trasformazione di un mutaforme: Nick in puma, e i due Keene in lupi. Sconfitto Adam, questo svela che questa era solo una parte del piano, e che l'altra parte riguardava l'attacco del Casato Cadogan da parte di umani inferociti e mutaforme. Questa scena è stata davvero emozionante: avete presente le scene dei film d'azione in cui all'ultimo minuto interviene l'eroe e attraverso 'amici' che non ti saresti aspettata in quel momento, riesce a salvare la situazione?!?! Bene. Io l'ho immaginata proprio così, con tanto di sottofondo musicale dei Paramore. In sella alla moto di Gabriel, Merit arriva al Casato, e qui trova il putiferio, ma ad aiutarla arrivano la polizia, il nonno, Catcher, Jeff, e... la Guardia Rossa.

''Mi guardai intorno, chiedendomi quanto tempo
ci sarebbe ancora voluto...e sorrisi. Avevo fatto
una telefonata, e la cavalleria era arrivata. Vestiti
con giacca di cuoio rossa e nera, varcarono i cancelli in sei...
Noah in testa al gruppo e altri cinque vampiri dietro di lui.'' 

Non ho ancora parlato della Guardia Rossa. Questa è una organizzazione fondata dopo la seconda epurazione per proteggere i membri più importanti dei vampiri, e che adesso per lo più si accerta che il Presidio non superi i limiti della sua autorità, fungendo come una sorta di corpo di controllo che ne controbilancia il potere, e si assicura di mantenere anche l'equilibrio di potere tra Maestro e Novizi relativamente stabile. A capo di tale Guardia a Chicago vi è Noah, 'capo' dei fuoricasta. Già nel secondo libro si accenna alla Guardia Rossa attraverso bigliettini di invito che vengono recapitati a casa di Merit e all'inizio di questo libro vi è l'incontro tra Merit e Noah, per il reclutamento di Merit nella Guardia Rossa. La decisione però viene data alla fine del libro: troppo nobile per tradire Ethan, Merit rifiuta.
Finito, e vinto lo scontro, Ethan sollevato dall'aver vinto e troppo preoccupato di aver potuto perdere Merit in questa battaglia, la bacia appassionatamente, dimenticandosi dell'ultimo periodo di frustrazione nel quale Merit lo aveva elegantemente snobbato! E dopo un primo momento di assestamento per risistemare il Casato, vi è una breve ma dolce scena tra i due, nella quale Ethan confessa  a Merit di volerla ancora e che aspetterà anche in eterno una sua risposta positiva, facendole un dono molto particolare.
E se questo non vi mette curiosità e voglia di leggere il libro, o il prossimo libro, beh... vi dirò di più: terminata la battaglia uno dei mutaforme 'cattivi' si trasforma davanti a tantissimi giornalisti, e così Gabriel fa' il discorso che mai avrebbe voluto fare. Annuncia l'esistenza dei mutaforme al mondo.

** a breve citazioni dal libro! **

7 commenti:

  1. c'è di meglio...

    RispondiElimina
  2. Ehii ci sono riuscitaaa :-) Dunque, ieri sera ho finito il secondo morso. Un libro meraviglioso, mi ha emozionato veramente tanto. Ethan sta diventando sempre più affascinante :-) Non vedo l'ora di leggere il gioco si fa duro.

    RispondiElimina
  3. ahahahah veeeedoooo!! *-* Sìììì!! Ethan è fantastico!! Non vedo l'ora di leggere il quarto e il quinto soprattutto...!! Non so se sai degli spoiler... Io ieri sera ho finito 'La ragazza fantasma', cercherò di fare la recensione il prima possibile!! :) Adesso cosa inizierai?!

    RispondiElimina
  4. Noooooo niente spoiler.Pensa che io , quanto inizio una saga, leggo solo la trama del primo libro poi del secondo no. Proprio per non sapere cosa succede. ahah sono strana lo so. Comunque sto leggendo the summoning il richiamo delle ombre, ma niente di che! La tua prossima lettura, invece?

    RispondiElimina
  5. Ahahahahahah nono hai ragione a volte non si vogliono avere spoiler!! Ma io cercavo l'uscita del libro ed invece sono capitata nello spoiler -.-'' atroce!! Non ti piace questo libro!?!? Pensavo di leggere 'il diario proibito di Maria Antonietta' me l'ha regalato mia zia per il compleanno!! Prima di comprare voglio finire quelli che ho!! Anche se sicuramente i miei prossimi acquisti sono: la carezza nel buio, ed io sono Heathcliff!! *-*

    RispondiElimina