domenica 22 aprile 2018

"Paper Heir" di Erin Watt


Paper heir
Erin Watt
Titolo originale: Fallen heir
Listino: 17,90€
Copertina: Rilegato 
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 345
Lingua: Italiano 
EAN: 9788820064037 
Data di uscita: 30/01/2018
Genere: young adult

Trama: E nel silenzio che senti il battito del cuore. Lo senti però anche spezzarsi. Easton Royal ha tutto. E bello, divertente; possiede soldi, macchine, ragazze e un cognome che gli permette di ottenere sempre ciò che vuole. Eppure il passato gli ha lasciato parecchie cicatrici, e il suo presente è più incasinato di sempre. Gli eccessi sembrano non bastargli mai: ogni pretesto è buono per fare a botte e concedersi un bicchiere di troppo, senza pensare alle conseguenze. Tutto lo annoia ed è costantemente alla ricerca di una nuova sfida da affrontare. Forse è per questo che è così attratto dalla sua nuova compagna di scuola, Hartley Wright. Con i suoi occhi grandi e il naso all'insù, Hartley piomba nella vita di Easton in un giorno come tanti. E molto diversa dalle altre studentesse marionette della Astor Park e, soprattutto, non sembra interessata a lui. Per la prima volta, il nome dei Royal non è abbastanza. Ma Hartley è solo l'ennesima sfida, una distrazione gradita nella noia quotidiana, o davvero il più difficile da domare tra i fratelli Royal prova qualcosa per lei?


Recensione

Ho avuto un'estrema difficoltà a finire questo libro... sono rimasta più di due mesi ferma sulle stesse pagine! Noioso? No, affatto. Ero semplicemente tremendamente spaventata di doverlo lasciare! Perché ero sicurissima che sarebbe finito con qualche fatto sconvolgente, dato che è stato così per ogni libro della serie, e infatti non mi sbagliavo!
Ammetto che all'inizio ero reticente a cominciarlo... gli ultimi due libri di Erin Watt non sono stati grandiosi! :/ Il primo è stato bellissimo: divertente, coinvolgente; il secondo ed il terzo hanno mancato entrambi di qualcosa; dunque temevo che anche questo potesse essere così, anche perché seppur Easton fosse stato il primo maschio Royal a cui mi sono affezionata, negli altri due libri mi era un po' scemato... Invece, con mio grande piacere questo libro è stata una rivelazione. 💜💜
Forse è stato meno divertente rispetto alla trilogia di Ella, ma è stato molto più introspettivo ed intenso. 💜 Il pov è di Easton, e questo ha preso moltissimi punti per quanto mi riguarda: i pov maschili trovo che abbiano sempre un qualcosa in più, quella fragilità che non ti aspetti in un uomo grande e grosso... e infatti è stato così. Easton, in questo libro, ha mostrato tutta la sua insicurezza e fragilità, e mi ha commosso ed emozionata in ogni pagina!
❛❛Sono Easton Royal, superficiale e interessato soltanto al divertimento: non voglio guardare nelle profondità del mio essere e vedere il baratro infinito, nero e noioso, di nulla. Voglio vivere nella mia beata ignoranza.

La sua paura di non essere all'altezza, di essere stato causa della morte della madre, la sua insicurezza, la sua solitudine, i suoi pensieri... sono tutti nero su bianco. Ed è stato meraviglioso poterli leggere!
❛❛Non mi piace passare troppo tempo dentro la mia testa.

Confermo dunque che Easton è il mio Royal preferito. 💜 Fa un sacco di casini, su questo non ci piove, ma la "patologia" che lo affligge, me lo ha reso ancora più tenero rispetto ad un Reed che è un po' cazzone pure perché lo è di carattere!
❛❛La musica mi riempe, silenzia tutti i rumori in eccesso della mia vita, mi gonfia il cuore al massimo, finché di me non resta nient'altro che un paio di orecchie e un'anima.

Altra ragazza, altra artista.
Ella era una ballerina, sentiva la musica dentro ogni fibra, e la ballava in maniera sublime facendo perdere la testa a tutti. Hartley è una musicista, e come Ella ha un passato burrascoso, un padre turbolento, è intelligente e farebbe di tutto per le persone che ama... anche perdere sé stessa se necessario. Ma la storia con Hartley è ancora nel pieno dello svolgimento, ci sono domande che devono trovare risposta, situazioni che devono mettersi a posto (spero), e personaggi che non sono ancora stati delineati del tutto (perché non voglio pensare che la sorella maggiore sia semplicemente una stronza egoista, e la madre una stupida soggiogata dal marito-padre-padrone! Mi rifiuto!). Il tutto verrà sicuramente chiarito nel secondo e ultimo libro della dilogia dedicata al fratello di mezzo. Paper Kingdom.

Ovviamente, nel libro, sono comparsi anche Ella e Reed (lui un po' meno perché è al college), e tutti gli altri della famiglia. E devo ammettere, a malincuore, che i gemelli li ho trovati fastidiosissimi! Sono due imbecilli che si sono fatti plagiare da una ragazza! E dire che sono di numero superiore ed in teoria dovrebbero prevalere, e invece no! E Lauren è di un'odioso incredibile, insopportabile davvero. 😠 Difatti sono estremamente curiosa di sapere come potrebbero essere i libri dedicato ai gemelli... anche se...
[grande spoiler! Non posso proprio dirvelo 😎]

Per quanto riguarda Gideon, invece, il suo libro è già uscito in ebook in esclusiva su iBooks al prezzo speciale di 3,99 euro dal 16 gennaio al 29 gennaio, ed uscirà in cartaceo verso giugno. E', cronologicamente, disposto tra la trilogia e la dilogia. Il motivo per cui l'abbiano fatto uscire dopo non lo capisco davvero O.o Comunque non influenza assolutamente la comprensione del libro e ciò che c'è di importante da sapere viene tranquillamente espresso da Easton.

Detto questo non vedo l'ora di leggere il seguito, sia perché voglio vedere quali altri casini può ancora fare Easton, sia perché voglio vederlo finalmente FELICE, e perché devo assolutamente sapere cosa cavolo succederà dopo l'incidente e soprattutto se quel dubbio che è stato insinuato in Easton ha fondamento o no!! Non mi resta che aspettare... 💜📚


Nessun commento:

Posta un commento