Colleziono libri allo stesso modo in cui le mie amiche comprano borse firmate.
A volte mi basta sapere di averli e non mi pongo il problema se riuscirò a leggerli.
Non che alla fine non li legga tutti , a uno a uno. Lo faccio.
Ma il solo gesto di comprarli mi rende felice.
È difficile da spiegare, ma io mi sento, in un certo senso, più ottimista. ♡
[J. Kaufman e K. Mack]

venerdì 16 settembre 2011

Innocenti bugie di Elizabeth Chandler

Innocenti bugie
di Elizabeth Chandler
Listino: € 9,90
Editore: Newton Compton
Collana: Vertigo
Pagine: 208, rilegato
Lingua: Italiano
EAN: 9788854129818
Data uscita: 16/06/2011


Trama (feltrinelli):
Wisteria, Maryland. Lauren torna nel suo paesino d’infanzia sette anni dopo la morte della povera madre, annegata misteriosamente nel fiume. Allora si gridò all’omicidio e il caso finì sui giornali, ma poi la faccenda fu messa a tacere e si stabilì che si era trattato di un semplice incidente. Ora Lauren è venuta a trovare zia Jule, che in quel momento di dolore la accolse con affetto nella sua famiglia. Ma quando raggiunge la sua casa sul fiume, Lauren rimane shockkata dallo stato di abbandono in cui versa e dal comportamento della zia, che sembra molto nervosa, come se volesse nasconderle qualcosa… Nora, sua cugina, continua a fissarla in silenzio con uno sguardo spettrale, e anche Nick, il fidanzatino d’un tempo, si comporta in modo ambiguo. L’atmosfera si fa sempre più pesante e Lauren nota che stanno accadendo strani incidenti, fino a quando ha la certezza che qualcuno, per qualche motivo, la vuole morta…


Ho letto questo libro mentre ero dalla parrucchiera.. ho deciso di comprarlo insieme ad altri 4 libri, e l'avevo scelto tra molti altri, pensando che fosse più fantasy e con meno suspance.. beh mi sbagliavo!! Sembra essere la storia di questa ragazza, Lauren, che tornata nella casa della madrina (perché non è la sorella della madre, ma è la migliore amica) dopo sette anni la morte della madre, scopre che quest'ultima non è morta a causa di un incidente, ma per cause soprannaturali! Tutto intorno a questa storia ci dice che c'entra la magia.. che vi è un qualche 'essere ' non ancora rivelato.. la stessa madre di Lauren diceva che nelle sue cose trovava sempre dei nodi, e che si sentiva sempre osservata (il tutto era stato, però accantonato pensando ad un esaurimento, poiché era la moglie di un politico molto influente e ciò la metteva sempre di fronte agli obiettivi dei giornalisti).. Ma in realtà..la magia è ben lontana da questa storia, la quale si rivela una storia intrinseca di suspance e di giallo!
Lauren tornata dopo moltissimo tempo, si ritroverà a dover affrontare ciò che ha affrontato la madre sette anni prima.. una minaccia di morte.. da parte di una delle persone più care, e da cui ovviamente nè lei.. nè noi lettori ci saremmo aspettati nulla di così spietato!! Per quanto riguarda invece la 'magia' che aleggia nella vicenda e che sembra essere la chiave di tutto, non è che in realtà una cornice, che da allo sfondo quel tocco di timido terrore.. e che alla fine si rivela soltanto poltergeist, che, per chi non lo sapesse, è un evento paranormale dovuto perlopiù al movimento di oggetti, causato normalmente da soggetti spesso adolescenti con conflitti inconsci molto intensi e del tutto inconsapevoli del fatto!!
Per quanto riguarda invece il lato romantico, è... proprio a 'lato'; difatti non è incentrato sulla vicenda amorosa della protagonista, che comunque si innamorerà e avrà il suo momento 'bacio-paradiso'!!
E con questo concludo dicendo, che è un bel romanzo.. molto leggero e senza troppo impegno!!


 

2 commenti:

  1. in effetti dal titolo e dalla trama non avrei pensato che la storia si articolasse così...mi incuriosisce!!

    RispondiElimina
  2. eh sì...!! è stata davvero una sorpresa per me!! :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...